Cinema

20 gennaio 2015 | 13:19

Paolo Damilano, presidente di Film Commmission Piemonte, verso la presidenza del Museo Nazionale del Cinema di Torino

(ANSA) – La Regione Piemonte indicherà Paolo Damilano per la presidenza del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Prenderà il posto di Ugo Nespolo, che si è dimesso nelle scorse settimane. L’assemblea dei soci fondatori del museo si riunirà la prossima settimana per ratificare la nomina di Damilano, attuale presidente di Film Commmission Piemonte.

Paolo Damilano

“Si tratta di una nomina concordata con tutti i soci fondatori – annuncia l’assessore alla Cultura della Regione Piemonte, Antonella Parigi, a margine del Consiglio regionale – nell’ambito di un progetto costruito insieme alla Città di Torino per razionalizzare le risorse e valorizzare il know how dei due enti”.

“Il compito che sarà affidato al nuovo presidente – aggiunge l’assessore Parigi – è quello di costruire un piano di fattibilità per l’integrazione della Film Commission con il Museo del Cinema”. Secondo l’assessore alla Cultura della Regione Piemonte, è infatti possibile “realizzare utili sinergie” tra le due realtà, senza però che questo “metta in discussione i rispettivi organici”. La scelta di Damilano al vertice dei due enti, conclude Parigi, “rientra nel piano di razionalizzazione della presenza della Regione Piemonte negli enti partecipati”.