“Le Monde piratato dall’esercito elettronico siriano”. Il quotidiano sul suo sito web denuncia: “Noi vittime di un attacco informatico elaborato”

(ANSA) – “Le Monde piratato dall’esercito elettronico siriano”: in questi ultimi giorni, scrive il quotidiano francese, “le nostre infrastrutture e i nostri giornalisti sono rimasti vittime di un attacco informatico elaborato”, con gli “hacker che hanno tentato di prendere il controllo del profilo Twitter di Le Monde.fr. e pubblicare messaggi sul nostro sito, prima di lanciare un attacco”.

Gilles van Kote, direttore di Le Monde

Gilles van Kote, direttore di Le Monde

Per il quotidiano francese, che intende sporgere denuncia, “il meccanismo di sicurezza per impedire le pubblicazioni di chi non lavora a Le Monde ha funzionato”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Bilancio 2017 in rosso di 100 milioni per l’Inpgi. Macelloni: numeri da emergenza

Nasce ViacomLab, laboratorio partecipativo Viacom. Si parte con ‘I bambini di oggi’

Veneto, tagli ai collaboratori dei giornali. Richiamo alla mobilitazione