Piero Ostellino lascia il Corriere della Sera e passa al Giornale

Piero Ostellino lascia dopo 48 anni il Corriere della Sera di cui è stato anche direttore dal 1984 al 1987 e passa a collaborare con Il Giornale.

Alla base del divorzio: la comunicazione dell’azienda di un taglio alla sua collaborazione, come è avvenuto per gli altri editorialisti. A niente è servito il tentativo del direttore Ferruccio de Bortoli per trattenerlo e Ostellino ora scriverà per il Giornale che gli ha assicurato il trattamento economico richiesto.

Intanto ha iniziato a collaborare al quotidiano di via Solferino Rinaldo Gianola, ex vice direttore dell’Unità.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Privacy, social media come fumo passivo: a rischio anche chi non c’è. E cancellarsi può non bastare

Marco Damilano riorganizza L’Espresso. Qualche uscita, molti nuovi incarichi

Copyright Ue, Fnsi: lo stop un cedimento ai giganti del web. Grave l’atteggiamento del governo italiano