D-Share si allea con A&F per distribuire il sistema editoriale digitale Kolumbus in Svizzera e Germania

Due specialisti nei software per l’industria editoriale, l’italiana D-Share e la svizzera A&F Computersysteme, hanno unito le forze per presentarsi sui mercati internazionali con un’offerta integrata di soluzioni per il publishing.
D-Share, fondata e guidata da Alessandro Vento, ha sviluppato il content management system Kolumbus (in partnership con il Gruppo L’Espresso), e altri prodotti per il digital publishing, come Oktopus, un innovativo strumento per coinvolgere gli utenti sui social network, e una suite di applicazioni per il mobile. Prodotti usati da importanti gruppi editoriali e giornali internazionali, come l’Huffington Post, L’Espresso, il Sole 24 Ore, Walt Disney, McClatchy Newspapers, The Irish News e l’Investor Business Daily.
A&F, che ha sede a Sursee ed è guidata dal ceo Urs Felber, ha più di 30 anni di esperienza nei servizi e nei software per l’industria editoriale, per clienti come Axel Springer, Funke, Gruner & Jahr, Ringier e Tamedia.
Grazie alla partnership con A&F, D-Share punta in particolare a far crescere Kolumbus sui mercati svizzero e tedesco.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mediaset torna all’utile, crescono pubblicità e audience. Buone previsioni ma incertezza politica

Tim, assemblea conferma Genish ad. Il manager: dobbiamo evolverci rapidamente

Mibact, firmato il decreto attuativo del tax credit per le librerie