Pronto il ricorso Rai contro Sky per l’acquisto del canale 27 (Repubblica)

(Mf-Dj) Rai contro Sky, che a fine 2014 ha acquistato il canale 27 del digitale terrestre messo in vendita dal Gruppo Class, per far vedere un mix di informazione e approfondimenti che avrà il suo pilastro in Sky Tg 24, tutto gratis. Lo scrive La Repubblica spiegando lo sbarco di Sky Tg 24 sul digitale terrestre è un siluro al canale informativo della tv di Stato (Rai News 24).

Ora la Rai ha incaricato il suo Ufficio Legale di verificare se l’acquisizione del canale 27 sia legittima. E gli avvocati stanno spulciando le mille leggi nazionali trovando forse un appiglio in una determinazione ministeriale del 22 novembre del 2010. Questa determinazione stabilisce che il canale 27 – quello che Sky ha comprato – dovrebbe ospitare un palinsesto “semi generalista”, e non un notiziario. Così dice il “piano regolatore” delle frequenze. Su questa base, la Rai potrebbe fare un ricorso, ma la vittoria giudiziaria non è né scontata né immediata.

L’a.d. di Sky Andrea Zappia ha autorizzato il varo di un palinsesto (sul 27) che non sarà di pura e semplice informazione, ma più ampio e vario nell’offerta. Allora Viale Mazzini ha pronta una contromossa tutta editoriale che prevede lo spostamento di Rai News 24 – dal canale 48 al canale 24, al posto di Rai Movie.

Sky I. è una delle emittenti di 21st Century Fox, newco che raggruppa le attivitá cinematografiche e televisive di News Corp. A quest’ultima fa  capo anche Dow Jones & Co., che assieme a Class E. controlla quest’agenzia. (Mf-Dj, 23 gennaio 2015)

Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai (foto Olycom)

Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi