23 gennaio 2015 | 15:38

Sky vara il suo secondo canale sul digitale terrestre. Il 27 gennaio sul canale 27 parte SkyTg24: non solo news ma anche documentari e film

A partire dalle 7 di martedì 27 gennaio 2015 Sky dà il via alle trasmissioni di Sky TG24 nella versione digitale terrestre in chiaro sul canale 27, all’interno di un palinsesto che darà spazio anche a documentari, approfondimenti, film e speciali.

Il comunicato stampa
Sky TG24 che, nell’ultimo triennio, ha fatto registrare una crescita significativa (+40% degli spettatori unici giornalieri rispetto al periodo 2007/2010) e che nel 2014 è stato il canale più visto della piattaforma Sky, sarà quindi, in una versione per il digitale terrestre, al servizio di tutto il pubblico italiano, pronto a informarlo sulla elezione del nuovo Presidente della Repubblica e le vicende politiche che la accompagneranno.

Andrea Zappia

Andrea Zappia

Proprio nel racconto della scelta del nuovo Capo dello Stato, grazie alla partnership con Twitter Italia, per la prima volta in Italia Sky TG24 utilizzerà in esclusiva le Twitter Poll Card per sondare in tempo reale i pronostici degli italiani in merito all’elezione del Presidente della Repubblica. A partire dal 26 gennaio le persone avranno la possibilità di interagire sulla loro timeline con le Twitter Poll Card ed esprimere la loro preferenza.

E mentre si apre all’intero Paese, Sky TG24 continuerà ad offrire servizi esclusivi agli abbonati a Sky: non solo i notiziari in Alta Definizione per 24 ore su 24 sui canali 100 e 500 del bouquet Sky, con anche le finestre dei canali dal 501 (meteo) al 504, ma anche offrendo in esclusiva l’interattività dei servizi Active, dal fatto del giorno al Meteo, e l’App TG24 gratuita.

Il nuovo canale 27 del digitale terrestre offrirà, assieme alla grande informazione di Sky TG24, una serie di programmi firmati Sky e di film ispirati ad aspetti della realtà e dell’attualità.

SKY TG24 – Dentro i fatti, con le tue domande

 L’informazione senza compromessi che risponde a tutte le domande, anche quelle scomode, sarà disponibile così anche al numero 27 del Dtt in un nuovo canale che darà spazio anche ad approfondimenti, documentari, speciali e film, garantendo, giorno dopo giorno, la copertura degli eventi nazionali e internazionali più rilevanti.

L’intera popolazione italiana potrà accedere a un modo di raccontare l’attualità segnato da un favore sempre crescente da parte degli abbonati, come in occasione dell’epilogo degli attentati di Parigi, quando Sky TG24 è stato visto da 3 milioni e 600 mila spettatori unici nell’intera giornata del 9 gennaio.

Inoltre l’account Twitter di Sky TG24 è il più seguito tra le testate giornalistiche, con oltre un milione e 470 mila followers.

Da un anno e mezzo a questa parte, Sky TG24 non propone solo un flusso continuo di notizie, ma anche informazione sportiva, inchieste, reportage e si è trasformato in un punto di riferimento privilegiato per gli aggiornamenti in tempo reale, distinguendosi inoltre sempre più per l’impegno ad illuminare, spesso in via esclusiva, le questioni che hanno un forte impatto sulla vita degli italiani.

Questo è l’intento alla base degli speciali e delle Cover Story che Sky TG24 propone. È il caso di “Dissesto Doloso”, con cui ha intrapreso un viaggio attraverso i disastri che affondano le loro radici nella burocrazia, nell’illegalità, nell’incuria e nella cattiva gestione del territorio o di “Le Mani sul Paese”, una serie di inchieste che approfondiscono casi di corruzione.

Proprio martedì 27 gennaio, alle 20.20, “Le mani sul Paese” aprirà un nuovo capitolo, che sarà arricchito da intercettazioni inedite su “Mafia Capitale” e nuovi dati sul fenomeno della corruzione in Italia.

E ancora i reportage sulla sicurezza alimentare di “Veleno nel piatto”, un focus sull’alimentazione che mostra come cibi considerati indispensabili nella nostra dieta, non siano affatto sicuri.

Inoltre, Sky TG24 conferma e rilancia la scelta di dare spazio a nuovi linguaggi dell’informazione, reinterpretando un modo di fare notizia nato nell’universo del web, per raccontare realtà estreme.

E grazie all’incontro con VICE, si immerge nei fatti, nel mondo moderno, analizza fenomeni di costume e li racconta dall’interno con una formula totalmente nuova e di straordinaria efficacia.

Domenica 1° febbraio alle 23 torna la seconda stagione di Vice on Sky TG24 che porta in tv nuovi volti e nuove storie, e che ora, grazie al Canale 27 del Digitale terrestre, sarà disponibile a tutta la platea televisiva italiana.

Altrettanto accadrà con il filone di documentari curati da Beatrice Borromeo e prodotti da Wildside, dal titolo LADY NDRANGHETA: ritratti inconsueti, a volte anche sconvolgenti del ruolo delle donne nell’organizzazione mafiosa che sta allungando la sua ombra su molti Paesi del mondo.


Documentari, speciali, grandi film

Oltre all’informazione di Sky TG24, il canale 27 del Digitale Terrestre proporrà sin dalla prima serata, i grandi documentari di arte, musica, spettacolo e cultura.

Nel palinsesto troveranno spazio anche grandi film che traggono spunto da protagonisti e vicende legate alla realtà. Tra gli esempi “Il colore della libertà” sulla vita di Nelson Mandela.

Documentari, speciali e rubriche saranno presenti anche in altre fasce orarie, con programmi dedicati non solo al mondo della cultura e della storia ma anche a contenuti sportivi, di costume e spettacolo.

I contenuti informativi e gli approfondimenti di Sky TG24 continueranno ad essere presenti sul sito skytg.24, sulla pagina Facebook fb.com/SKYTG24 e attraverso l’account Twitter Twitter.com/SkyTG24. Ogni giorno gli utenti interagiscono in maniera diretta con gli account sui social network e i protagonisti di Sky TG24.