Comunicazione, Editoria

23 gennaio 2015 | 16:25

Renzi-Merkel: 300 i cronisti accreditati a Firenze

(Ansa) Gli occhi del mondo puntati su Firenze, ma anche quelli della sicurezza e dell’informazione, per il vertice bilaterale Italia-Germania che ha visto protagonisti il premier italiano Matteo Renzi e la cancelliera tedesca Angela Merkel.
Le misure di sicurezza sono state significative, con l’utilizzo di 520 uomini fra agenti di polizia, carabinieri e guardia di finanza. Importante anche la presenza dei giornalisti: 300 i giornalisti (di cui un terzo tedeschi) accreditati per l’evento, e fra questi oltre 200 sono stati presenti a Firenze.

Per le vie del centro interessate dagli spostamenti di Merkel (via Roma con l’Hotel Savoy dove la cancelliera ha passato la notte, ma anche piazza della Signoria e piazza delle Belle Arti) si sono radunate dietro le transenne piccole folle di curiosi, spesso turisti stranieri in vacanza nel capoluogo toscano,
mescolandosi a giornalisti, operatori e fotografi. (Ansa, 23 gennaio 2015).

Matteo Renzi

Matteo Renzi