Manager

23 gennaio 2015 | 17:21

Massimo Righini è il nuovo responsabile produzioni e palinsesto di Agon Channel. “Qui non si perde tempo: se c’è una buona idea non si fanno mesi di riunioni, la si mette in pratica”

Massimo Righini è il nuovo responsabile delle produzioni e del palinsesto di Agon Channel (canale 33 del digitale terrestre. “Ho sposato la filosofia di Becchetti di mettere in piedi un’emittente che diverta e informi – spiega Righini – sono rimasto stupito dalla sua forza e dal suo entusiasmo: alla fine del colloquio mi ha detto “Prendiamo l’aereo e andiamo a Tirana, iniziamo subito a lavorare insieme”. Quella di Agon è una sfida affascinante e unica: abbiamo un foglio bianco da riempire. L’editore mira principalmente a realizzare prodotti originali. Ad Agon non si perde tempo: se c’è una buona idea non si fanno mesi di riunioni, la si mette in pratica, una cosa ormai difficile in Italia. Sono qua da una settimana e sto benissimo: ho trovato dei collaboratori con tanto entusiasmo e molto preparati. Aspettate e vedrete… siamo solo all’inizio”.

Fiorentino, 40 anni, Righini ha iniziato nel 1993 a lavorare in una tv locale toscana. Nel 1997 l’arrivo a Mediaset come inviato per Verissimo, poi il passaggio come autore. Tra i 53 programmi che ha curato, Domenica Live, Amici, Uomini e donne, Ciao Darwin. Nel giugno dello scorso anno Righini è stato chiamato da Magnolia ed Endemol per realizzare programmi per il gruppo Discovery tra cui Shopping Night home edition, Changing Rooms e Best in town, tutti per Real Time. Il 6 gennaio l’incontro con Francesco Becchetti, editore di Agon Channel.

Massimo Righini

Massimo Righini