Accordo tra Cairo ed Ei Towers (Mediaset) per una nuova piattaforma televisiva digitale. Nasce un nuovo multiplex dtt per 11,5 milioni di euro al 2017

(ANSA) Cairo ha siglato gli accordi con Ei Towers per la realizzazione e gestione del nuovo multiplex nazionale in digitale terrestre, operante sulla frequenza nazionale ottenuta a luglio. L’editore diventerà così attivo anche come operatore di rete con una propria capacità trasmissiva, per i canali La7 e La7d e i nuovi canali che intendesse lanciare. Ad Ei Towers verserà 11,5 milioni per il triennio al 2017 necessario per la realizzazione del Mux e 16,3 milioni annui a partire dal 2018.

Urbano Cairo (foto Olycom)

Urbano Cairo (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci