New media

29 gennaio 2015 | 16:30

Con Expo 2015 vola la notorietà di Milano sul web

(askanews) – Milano più famosa nel mondo grazie a Expo 2015. Cresce anche il dibattito sulla città con circa 3mila commenti al giorno a cui si aggiungono mille commenti sulla manifestazione. E cresce anche di un terzo la notorietà internazionale di Milano grazie a Expo: superata Roma, Milano raggiunge il podio in Europa con il terzo posto. In Europa prima Londra e seconda Parigi. Emerge da un’elaborazione della Camera di commercio di Milano sulla base dei monitoraggi 2013 e 2014 di Voices from the Blogs, spin off dell’Universita’ degli Studi di Milano (www.voicesfromtheblogs.com), sui commenti in Rete. I mille commenti al giorno su Expo 2015, raggiunti a fine 2014, sono stati costantemente crescita nel corso dell’anno (in cinque mesi ci sono state 77 mila menzioni estere, italiano escluso). Di Expo ora si parla a livello internazionale quanto di citta’ come Firenze e Torino e circa un terzo dei 3mila commenti su Milano. Un trend destinato a rafforzarsi ancor di piu’ con l’avvicinarsi dell’avvio ufficiale di Expo 2015. Complessivamente Milano conta un milione di commenti l’anno, poco al di sotto di 1,3 milioni di Roma. Il sentiment complessivo su Milano: circa il 75%, tre su quattro, sono positivi. Di Milano, nel mondo, si parla circa il doppio rispetto a Francoforte, Vienna o Amsterdam. Il sentiment complessivo su Expo: positivo in oltre 3 casi su 4 (77,6%: +1,7% rispetto a maggio 2014). Se ci concentriamo sulle macro-aree, possiamo notare che il massimo di sentiment positivo si riscontra nei paesi Brics (sentiment positivo: 80,1%: -3,2%), un dato confermato sia negli Stati Uniti (77,4%: +2,8%) che nei paesi UE (75,3%: +2,7%). Le citta’ internazionali piu’ interessate: Bruxelles e New York. Bruxelles quella in cui si e’ piu’ discusso di Expo 2015 nel periodo considerato, superando New York (prima fino a maggio 2014). Seguono nella top-10: Los Angeles, Toronto, Dubai, Mosca, Montréal, Madrid, Mumbai e San Francisco. I Paesi piu’ interessati: Stati Uniti, UK, Canada e Grecia. New entry: Cina e Russia. Sono gli Stati Uniti il Paese in cui nel periodo considerato si e’ parlato di piu’ sinora di Expo 2015: oltre la meta’ dei commenti sui social provengono infatti da questo Paese. A seguire c’e’ la Gran Bretagna, poi Canada, Grecia, Olanda, Francia e Germania. Tra i primi dieci Paesi per volume di menzioni per la prima volta anche Cina e Russia. Anche in Italia, interesse sempre piu’ diffuso, un commento su sette viene da Roma, Milano ferma alla meta’. Tra le cinque principali citta’ che discutono di Expo 2015, al primo posto sempre Milano con un peso pero’ in discesa rispetto a novembre (57,5%: -11,7 punti rispetto al mese di novembre), segno che l’interesse per Expo 2015 e’ sempre piu’ nazionale. Al secondo posto Roma (15,4%, circa un commento su sette), poi Torino (3,6%) e Firenze (3,2%). In Italia l’ottimismo di dicembre e’ pari a quello dell’assegnazione ad aprile 2012: 75,1% in Italia, 76,7% a Milano simile al dato di aprile 2012, in Italia il 69%, a Milano il 78%. Se consideriamo l’intero 2014 nel suo complesso, il valore medio del sentiment e’ stato pari al 68,8%. A dicembre, le ragioni di un sentiment positivo verso Expo 2015: eventi, ma anche orgoglio nazionale, in prima posizione l’apprezzamento per gli eventi collegati a Expo 2015, spiega l’interesse di quasi un milanese su due e di un italiano su tre. Uno su dieci si sente coinvolto per un motivo di orgoglio nazionale.