Comunicazione, Editoria

30 gennaio 2015 | 16:17

Prevista per il 23 aprile l’assemblea degli azionisti di Rcs. Il rinnovo del cda legato alla scelta del nuovo direttore del Corriere della Sera

(askanews) E’ prevista giovedì 23 aprile l’assemblea degli azionisti di Rcs per l’approvazione del bilancio 2014 e il rinnovo del cda in scadenza. E’ quanto si apprende dal calendario finanziario della società pubblicato oggi. In base allo statuto, quindi, il termine per la presentazione delle liste dei candidati per il consiglio sarà il 29 marzo.

Al rinnovo del cda di Rcs è legata la scelta del nuovo direttore del Corriere della Sera. Ferruccio De Bortoli, infatti, lascerà la guida del giornale “nella primavera 2015″, come aveva comunicato il gruppo editoriale la scorsa estate. De Bortoli, aveva spiegato allora Rcs, “rimarrà alla guida del Corriere fino all’assemblea degli azionisti sul bilancio, per assicurare il completamento di importanti progetti editoriali”. La sensazione è che sarà il nuovo cda a scegliere il nuovo direttore. “Siamo alla soglia di un rinnovo consiliare di Rcs, deciderà il consiglio che deve ancora essere nominato”, ha dichiarato qualche giorno fa Carlo Cimbri, Ad di UnipolSai, azionista di Rcs. Ad ogni modo l’11 marzo è in calendario il cda per l’approvazione dei conti 2014 e qualche indicazione potrebbe già giungere in quell’occasione.
La soluzione tra i grandi soci di Rcs al momento, infatti, non è stata ancora trovata se è vero, come dichiarato dallo stesso Cimbri, che “è più semplice trovare il successore di Napolitano alla presidenza della Repubblica piuttosto che individuare il nuovo direttore del Corriere della Sera”. (askanews, 30 gennaio 2015)

Ferruccio de Bortoli (foto Olycom)

Ferruccio de Bortoli (foto Olycom)