Editoria, New media

02 febbraio 2015 | 8:46

Charlie Hebdo si ferma. Nelle prossime due settimane non sarà in edicola. La redazione: siamo stanchi e provati

(Ansa) Per le prossime due settimane, Charlie Hebdo non sarà in edicola. Lo annunciano i redattori, che si dicono “stanchi e provati” dopo la strage del 7 gennaio, in cui 8 dei loro colleghi sono morti con altre quattro persone, e dall’intenso periodo successivo.

Il team di Charlie, spiega ai media francesi Anne Hommel, che gestisce i rapporti con la stampa in questi giorni difficili, “non è pronto” a tornare a lavorare con i consueti ritmi, e per questo si prende una pausa. Per il ritorno in edicola, aggiunge, “non è stata fissata una data”, ma di sicuro non sarà prima di un paio di settimane.

Charlie Hebdo (foto horsemoonpost.com)

Charlie Hebdo (foto horsemoonpost.com)