03 febbraio 2015 | 8:38

Ainio spiega la collocazione in Borsa di Banzai: puntiamo forte sulla crescita. Siamo già il primo operatore nazionale di e-commerce e il primo publisher online

(Soldionline) Banzai punta forte sulla crescita e intende utilizzare i proventi dell’operazione di collocamento delle sue azioni allo STAR (almeno 50 milioni di euro) per un 40% per crescere tramite attività di marketing e l’acquisizione di nuovi clienti, per una quota tra il 20% e il 25% per migliorareil servizio ai clienti (attraverso l’aumento dei Pick&Pay – i luoghi fisici in cui ritirare e pagare i propri acquisti – e i servizi post-vendita), per una quota compresa tra il 20-25% in tecnologia e nell’espansione del suo centro logistico e la

Paolo Ainio (foto Smartyeconomy)

Paolo Ainio (foto Smartyeconomy)

restante parte per finanziare i progetti in essere.Lo ha ribadito Paolo Ainio, amministratore delegato e fondatore del gruppo, nel corso della conferenza stampa di presentazione del collocamento. Il manager, sul tema della crescita non organica, ha puntualizzato che “non ci sono grosse acquisizioni all’orizzonte ma solo piccole operazioni, come fatto fino a oggi”.

Banzai, il secondo operatore in Italia dell’ecommerce, ma il primo nostrano (seguendo solo Amazon), e il primo publisher italiano online del Paese (ndr: editore anche di SoldiOnline.it), ha deciso di destinare l’offerta ai soli investitori istituzionali per creare una base azionaria che segua il di crescita dell’azienda.

http://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/ainio-banzai-puntiamo-forte-sulla-crescita?cp=1//www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/ainio-banzai-puntiamo-forte-sulla-crescita?cp=1