Un brasiliano alla guida della Società San Paolo

(ANSA) –  Per la prima volta non è un italiano il Superiore Generale della Società San Paolo. Come settimo successore di don Giacomo Alberione, infatti, è stato scelto don Valdir Jose De Castro, brasiliano, 54 anni, entrato nella Società San Paolo nel 1981 (prima professione). Prende il posto di Don Silvio Sassi, scomparso improvvisamente a settembre 2014.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Sky-Discovery Italia, partnership rinnovata per tre anni. Eurosport ancora sulla pay

X Factor, atto finale. Musica, sponsor, iniziative: come si costruisce un successo

Classifiche e trend dei quotidiani più diffusi e più venduti in edicola: Ads ottobre 2018