Cambio al vertice dell’Alg. Dopo Giovanni Negri nominato presidente Paolo Perucchini

(ANSA) – Paolo Perucchini è il nuovo presidente dell’Associazione lombarda dei giornalisti (Alg): è stato eletto oggi dal direttivo con 25 voti a favore e 4 schede bianche su 29 votanti. Succede a Giovanni Negri, già caporedattore in Rcs, da 10 anni al vertice del sindacato lombardo. Vicepresidenti sono stati eletti: Anna Del Freo e Pierfranfrancesco Gallizzi fra i professionali e Assunta Currà e Francesco Caroprese fra i collaboratori. In giunta anche Giuseppe Ceccato e Monica Forni. Perucchini, 47 anni, bergamasco, vicecaposervizio nella redazione economica del quotidiano ‘L’Eco di Bergamo’, vicesegretario uscente della Fnsi, è da sempre un esponente di Stampa Democratica. “Ci aspetta un momento difficile e per questo puntiamo alla massima unità – ha sottolineato il neo-presidente -. La Lombarda, l’associazione più importante d’Italia, ha il compito gravoso di difendere l’occupazione, il contratto, i diritti e i precari. Sarà fondamentale riscoprire e accentuare i pregi e i valori della concretezza di azione. Dobbiamo valorizzare il concetto inclusivo di essere sindacato al servizio della categoria”.

Giovanni Negri, presidente uscente dell’Alg (foto alg.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Confindustria Radio Tv: tagli a informazione non portano benifici; costruire nuovo modello business e riconosciuto copyright 

Dal 22 ottobre al via ‘Fuorilegge’, spazio settimanale di Klaus Davi su TgCom24

Panorama: dai giornalisti ribadito il no alla cessione