Comunicazione

06 febbraio 2015 | 10:58

Amy Pascal lascia la carica di co-presidente Sony a seguito della pubblicazione di alcune email imbarazzanti

(adnkronos) Amy Pascal si è dimessa dai suoi incarichi di co-presidente della Sony Pictures Enterteinment e di presidente del Motion Pictures Group della compagnia. La decisione è stata annunciata dalla Sony. La Pascal si era trovata in una posizione molto imbarazzante dopo che a seguito dell’attacco informatico ai sistemi della Sony erano state pubblicate alcune sue email nelle quali si abbandonava a giudizi offensivi sui presunti gusti cinematografici del presidente Barack Obama e nei confronti di star come Angelina Jolie. La Pascal fu costretta a scusarsi pubblicamente.

Come riporta il New York Times, la manager stava discutendo da mesi del suo rinnovo contrattuale, ma ha deciso di accettare un accordo di quattro anni per la produzione di prossimi progetti della Sony. Lo studio ha comunicato che la Pascal lascerà il suo incarico a maggio, senza però fare il nome di un successore. (adnkronos, 5 febbraio 2015)

Amy Pascal (foto Sonypictures.com)