Comunicazione, Televisione

09 febbraio 2015 | 10:25

Alexis Tsipras al parlamento: nel programma elettorale prevista la riaccensione dell’ex tv pubblica Ert

(askanews) Davanti al parlamento greco, il premier Alexis Tsipras ha assicurato ieri sera che manterrà tutte le promesse elettorali e ha richiesto ancora una volta un programma ponte di aiuti all’Ue.

Nel suo discorso di politica generale, con svariati riferimenti al ritrovato “orgoglio nazionale dei greci”, il leader di Syriza si è impegnato a “costruire una nuova Grecia economicamente indipendente, sovrana, trattata da pari a pari nell’Unione europea e nel’Eurozona”.

“La decisione irremovibile del governo è quella di onorare tutte le promesse della campagna”, ha ripetuto Tsipras, “è una questione di onore e di rispetto”. La Grecia vuole “saldare il suo debito”, ma per uscire dall’austerità “la soluzione deve essere europea e la Grecia può essere il catalizzatore”. “E’ un problema di scelta politica: finché i nostri partner insisteranno sull’austerità, il problema del debito si perpetuerà”.

Tsipras ha poi snocciolato una serie di misure, incluse nel suo programma elettorale, fra cui la più straordinaria è la “reinstallazione” dell’ex televisione pubblica Ert. Il premier non ha però annunciato riassunzioni di massa nel pubblico impiego, ma solo di coloro che erano stati licenziati illegalmente, vale a dire circa 3.000 persone. Ugualmente l’aumento del salario minimo da 580 a 750 euro sarà “graduale”.

Il leader della sinistra radicale ha poi insistito davanti al Parlamento “sull’obbligo morale e storico” di esigere dalla Germania le indennità di guerra, alle quali era sfuggita alla fine della seconda guerra mondiale. E ha chiesto inoltre il rimborso del prestito imposto dai nazisti alla Banca di Grecia.
Un cifra che in totale equivale alla metà del debito greco.

La settimana che si apre oggi è densa di appuntamenti per la leadership greca: oltre a una serie di incontri bilaterali, mercoledì a Bruxelles è atteso il ministro delle Finanze Yanis Varoufakis, che parteciperà al suo primo Eurogruppo, mentre il giorno successivo Alexis Tsipras prenderà parte al suo primo vertice europeo. (askanews, 9 febbrio 2015)

Alexis Tsipras

Alexis Tsipras