Mercato

09 febbraio 2015 | 11:23

Birra Moretti incorona Daniel Burns vincitore dell’ottava edizione del premio ‘Birra in Cucina’

Canadese, 40 anni, chef del Luksus di Brooklyn (il primo ristorante che serve solo birra ad aver ottenuto una stella Michelin): è Daniel Burns il vincitore di questa ottava edizione del premio Birra in Cucina. Assegnato da Birra Moretti, è ormai un classico tra i riconoscimenti nel panorama della ristorazione: decreta lo chef che maggiormente si è distinto per un utilizzo innovativo della birra in abbinamento ai piatti o in ricettazione.

Come riporta il comunicato stampa, il premio è stato consegnato ieri pomeriggio da Alfredo Pratolongo, direttore comunicazione e affari istituzionali di Heineken Italia. Emblematica la location: la Sala Auditorium di Identità Golose, il congresso italiano dedicato alla cucina d’autore, in corso in questi giorni al MiCo (FieraMilano City) di Milano, di cui Birra Moretti si conferma main sponsor.

Il riconoscimento per la prima volta nella sua storia viene asseganto a uno chef straniero. Tutto ciò assume un valore particolarmente significativo considerando che il 2105 è l’anno di Expo Milano, di cui Birra Moretti è birra ufficiale.
L’Esposizione Universale sarà un’imperdibile occasione per mostrare la qualità italiana al mondo, ma anche una straordinaria opportunità per attirare in Italia eccellenze e esperienze provenienti da tutto il pianeta. Sarà una grande occasione di confronto globale e la partecipazione di Birra Moretti punterà proprio sulla valorizzazione della cultura alimentare italiana e sulla promozione dei nostri giovani chef nel mondo.

Paolo Marchi – Daniel Burns – Alfredo Pratolongo