Mercato

10 febbraio 2015 | 15:51

M-Cube acquisisce Push|Pull. Il marketing è sempre più ‘on air’

M-Cube, azienda attiva nella realizzazione di soluzioni audio-visive digitali per il marketing in store, annuncia l’acquisizione di PushPull, uno dei maggiori player in Italia nella produzione di contenuti e programmi audio e video.

Fondata nel 1978 da Marcello Pozza, come riporta il comunicato stampa, PushPull si è contraddistinta negli anni per la collaborazione con primari gruppi editoriali come “Repubblica/L’Espresso”, oltre alla produzione di spot Radio e TV per importanti brand come Warner Music, il Gruppo Coin, Bosch, Mercedes, Fiat, Bata e centinaia di altri clienti italiani e internazionali e per aver ideato e realizzato famosi programmi radiofonici, nonché aver svolto una importante attività di scouting di “talenti” in ambito radiotelevisivo.

In seguito all’acquisizione, PushPull manterrà il proprio brand e rappresenterà la divisione contenuti di M-Cube sotto la guida di Marcello Pozza che si occuperà della direzione creativa.

L’acquisizione di PushPull è il risultato di una partnership consolidata, avviata dal 2007, e si iscrive nella strategia di M-Cube di crescita verticale volta a rafforzare i propri servizi di audio e video in-store, una delle aree chiave dell’offerta aziendale.

L’introduzione di PushPull all’interno di M-Cube non solo potenzia e amplia la gamma di servizi offerti, con un forte focus sulla creatività e i contenuti, ma amplia anche l’organico e la struttura aziendale, che conta oggi più di una cinquantina di dipendenti dislocati nelle tre sedi italiane di Trieste, Milano e Padova con 5 sale di produzione audio e 3 strutture di post produzione video.

Manlio Romanelli, Ceo di M-Cube

“Questa acquisizione ha un valore strategico molto importante in quanto ci permette di integrare in maniera perfetta la capacità tecnologica e consulenziale di M-Cube, alla straordinaria componente creativa di PushPull” afferma Manlio Romanelli, CEO di M-Cube. “Il mercato dell’in-store radio sta giungendo alla sua fase di maturità, soprattutto per quanto riguarda la comunicazione verso gli utenti. Poter contare sull’esperienza di PushPull ci permette di assicurare soluzioni altamente competitive in grado di rispondere alle attuali esigenze del mercato, sempre più alla ricerca di strumenti efficaci che pongono al centro il consumatore. Sul fronte della comunicazione interna, siamo certi che il know-how di PushPull ci aiuterà a far crescere e consolidare questo mercato dalle forti potenzialità” prosegue Romanelli.

“Oggi M-Cube e PushPull insieme, rappresentano una struttura unica nel suo genere in Italia che può contare su un know-how riconosciuto in ambito tecnologico e creativo per poter offrire servizi e produzioni audio e video di qualità, non soltanto in Italia ma in tutto il mondo. Questo è il risultato di anni di collaborazione su importanti progetti con clienti italiani e stranieri che hanno, da subito, raccolto numerosi consensi. Oggi siamo una vera struttura consolidata, pronta ad accogliere le nuove sfide del mercato” dichiara Marcello Pozza, Responsabile Direzione Creativa.