Chiusura positiva per Omnicom: nel 2014 i ricavi a +5%. Il ceo del gruppo: nel 2015 punteremo su media, data analytics e Crm

Il gruppo Omnicom registra una chiusura d’anno positiva, con un incremento pari al 5% dei ricavi, ovvero 15,32 miliardi di dollari. Un risultato raggiunto grazie e soprattutto al mercato statunitense, che si differenzia da quello europeo in debole crescita (+1%).
I ricavi hanno superato quelli dello stesso periodo dell’anno precedente, 4,2 miliardi di dollari contro i 4,058 miliardi del 2013 appunto.
Trainanti sono stati i settori dell’advertising, pr e comunicazioni specialistiche.
Il ceo del gruppo, John Wren, ha assicurato che Omnicom manterrà centrali le acquisizioni anche nell’anno in corso, focalizzandosi soprattutto su media, data analytics, crm e healthcare business.

 

John Wren (Adweek.com)

Per il comunicato stampa integrale clicca qui  Omnicom Group Reports Fourth Quarter and Full Year 2014 Results

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Malagò contro il Governo: questa non è una riforma, ma un’occupazione del Coni. Replica da Giorgetti: autonomia dello sport non in discussione

Radio digitale, Salini: di serie sulle auto nuove. Sergio: aumenta la fame di contenuti, Rai tira la volata all’intrattenimento in auto

Vivendi acquista la casa editrice Editis per 900 milioni. De Puyfontaine: in Tim situazione grave