Il profilo Facebook in lascito: solo l’erede potrà cancellarlo

(Agi) Non solo appartamenti, denaro e debiti, da oggi entra nell’eredita’ anche il profilo di Facebook. Il social network ha introdotto una nuova opzione che permette agli utenti di scegliere la persona che sara’ autorizzata a gestire il proprio profilo dopo la morte.

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg

La nuova opzione ‘Facebook Legacy’, per ora attiva solo negli Stati Uniti, si potrà configurare tra le impostazioni sulla sicurezza dell’account. Sara’ l’erede del testamento digitale a decidere se rimuovere il profilo del proprio caro, oppure proseguire a utilizzarlo. Con le nuove impostazioni, la pagina personale degli iscritti alla morte si trasformera’ automaticamente in un memoriale con un ‘Remembering’ prima del nome della persona. L’erede digitale avra’ la possibilita’ di cambiare la foto del profilo, scrivere post e rispondere alle richieste di amicizia, ma non potra’ leggere, ne’ rispondere ai messaggi privati. Il ‘Facebook Legacy’ sara’ progressivamente esteso a tutti gli utenti del social network, 1,35 miliardi di persone in tutto il mondo. (Agi, 12 febbraio 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Di Maio e i giornalisti. Mattarella: libertà di stampa grande valore. Mulè: toni mafiosi, Barachini: in Vigilanza

Le otto identità digitali degli italiani secondo GroupM – DOCUMENTO

La giostra di Mondadori illumina Iab Forum. Andrea Santagata: comunicare è soprattutto trasmettere emozioni – VIDEO