Manager

13 febbraio 2015 | 12:52

Kacper Nowicki, chief technology officer di GoEuro

GoEuro annuncia la nomina di Kacper Nowicki da Google in qualità di nuovo CTO. Dopo aver ottenuto $27 milioni di investimento da parte di Nea nel Novembre 2014, GoEuro (www.goeuro.it), la piattaforma di comparazione e ricerca viaggi in treno, autobus ed aereo, annuncia l’ingresso di Kacper Nowicki, ex Direttore Tecnico Ingegnere di Google, in qualità di nuovo Chief Technology Officer (CTO) dell’Azienda.

Kacper Nowicki, nuovo CTO GoEuro

Come riporta il comunicato stampa, con più di 150 partner tra compagnie aeree, ferroviarie e autobus in sette Paesi, GoEuro è un’azienda fortemente basata su un motore dell’ingegneria hi-tech, con significativi progetti di espansione a livello europeo. Entro pochi anni, l’Azienda punta infatti ad espandere il proprio network e raggiungere l’obiettivo di 1.000 partner aerei, ferroviari e di autobus e in tutta Europa.
Kacper entra in GoEuro in un periodo di forte crescita per guidare lo sviluppo di una piattaforma avanzata e flessibile in grado di creare una vera integrazione dei dati in tempo reale di tutti i partner europei. Questo potenziamento, insieme alla strategia di mettere il canale mobile al centro dello sviluppo del prodotto aziendale, permetterà di comparare e prenotare facilmente aerei, treni e autobus in tutta Europa.

Di origini polacche, Nowicki è un software architect e ingegnere con oltre 20 anni di esperienza nel design e nello sviluppo di computer software con un Master in Fisica Avanzata delle Alte Energie conseguita presso l’università di Varsavia. Nowicki si unisce a GoEuro dopo 8 anni di lavoro in Google, dove ha diretto il team d’ingegneri polacchi lavorando sul motore di ricerca, le infrastrutture e i prodotti cloud. Il CEO e Fondatore di GoEuro Naren Shaam commenta: “Kacper arricchisce il nostro ecosistema in forte crescita qui a Berlino con la sua lunga esperienza e la sua leadership tecnica maturata in aziende come Google. Tra gli altri, si unisce al COO Malte Cherdron e al resto del team internazionale formato da 80 persone provenienti da 30 Paesi diversi per contribuire a costruire il più sofisticato sistema di prenotazione trasporti in Europa oggi disponibile sul mercato”.
Kacper Nowicki aggiunge: “Il modello di business di GoEuro è veramente notevole e la start up ha fatto grandi progressi dal suo lancio avvenuto nel 2013. Non vedo l’ora di mettermi al lavoro per sviluppare soluzioni più che adeguate alle esigenze degli utenti che cercano i migliori collegamenti integrati. Per i nostri utenti non è semplice trovare il percorso migliore: GoEuro gestisce un totale stazioni europee che è circa 50 volte il numero degli aeroporti. Non vedo l’ora di dare il mio contributo portando in GoEuro la cultura dell’ingegneria hi-tech, i processi decisionali data-driven e la velocità di esecuzione in perfetto stile Google”.