Cairo Communication: utile netto a 23 milioni di euro,+25%. “Quest’anno prevediamo risultati positivi nei periodici e nella raccolta pubblicitaria”

(Agi) Cairo Communication ha chiuso il 2014 con un utile netto consolidato di 23,8 milioni di euro, in crescita del 25,1% rispetto al 2013 al netto dei 55 milioni di euro di proventi non ricorrenti legati nell’esercizio scorso all’acquisizione di La7. Ai soci del gruppo editoriale – si legge in una nota – sara’ distribuita una cedola di 27 centesimi di euro per azione, stabile sui livelli del 2012 e del 2013. I ricavi di esercizio sono scesi del 2,5% a 277,6 milioni di euro; il margine operativo lordo si e’ attestato a 28,2 milioni e il risultato operativo a 22,8 milioni. La posizione finanziaria netta al 31 dicembre era positiva per 124 milioni di euro. Nel 2015 il gruppo prevede di “continuare a conseguire risultati gestionali positivi” nel settore dei periodici e nella raccolta pubblicitaria. Guardando alla sola La7, il margine operativo lordo del 2014 e’ positivo per 9 milioni (rispetto al rosso di 25,4 milioni del 2013) e il risultato operativo per 6,2 milioni; nel 2015 il gruppo Cairo puntera’ a “consolidare i risultati degli interventi di razionalizzazione e riduzione dei costi realizzati nel 2013 e 2014” nella tv. (Agi, 13 febbraio 2015)

Urbano Cairo (foto Olycom)

Urbano Cairo (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi