Mercato

13 febbraio 2015 | 16:15

La campagna di comunicazione Durex ‘Rocco Siffredi’s vow of chastity’ vince due ori ai Mobius Awards

La campagna di Durex ‘Rocco Siffredi’s vow of chastity’ sviluppata dalle agenzie italiane del gruppo Havas, ha vinto 2 ori nelle categorie “Media and Public Relations” e “Social Media Marketing” dei Mobius Awards. Come riporta il comunicato stampa, la campagna è stata premiata per l’impatto globale ottenuto. Il progetto, pensato unicamente per il mercato italiano, ha avuto visibilità coinvolgendo TV, radio e testate off e on line di tutto il mondo, generando un “passaparola” tra oltre 16 milioni di persone con più di 4 milioni di interazioni sui canali social di Durex e un click through rate del 7,47%.

La campagna è stata pensata perché, come è noto, durante i mondiali gli italiani sono completamente assorbiti dal calcio. Per richiamare l’attenzione sul sesso in modo giocoso, Durex ha coinvolto Rocco Siffredi, il più famoso “amatore” italiano, che ha annunciato attraverso un video il suo voto di castità durante tutta la permanenza degli azzurri in Brasile per propiziare la vittoria dell’Italia. Con un secondo video Rocco ha poi lanciato l’Hashtag #roccotieniduro invitando gli italiani a sostenerlo nel suo “estremo sacrificio” e, soprattutto a fare l’amore anche per lui, quindi molto di più! Con ogni nuova partita della nazionale un nuovo video caricato sui canali social di Durex ha testimoniato l’estremo sacrificio di Rocco, generando migliaia di commenti e condivisioni e una costante attenzione mediatica.
La comunicazione PR è stata gestita da Havas PR Milan. Con Havas hanno curato l’implementazione del progetto l’agenzia digital O-one e la casa di produzione K48. La pianificazione è stata curata del centro media Aegis Media