Tribunali online per tagliare i costi. L’idea della commissione per la riforma della giustizia in Gran Bretagna

(ANSA) – Giudici online e sentenze via Skype per tagliare i costi dei tribunali e risparmiare tempo. Lo ha proposto la commissione che sta studiando una riforma del sistema giudiziario in Gran Bretagna. Il progetto, attuabile secondo gli esperti entro il 2017, riguarda solo le sentenze civili ed e’ ispirato al modello utilizzato da eBay per risolvere le controversie tra acquirenti e venditori, un sistema che sana 60 milioni di dispute ogni anno. I giudici riceveranno i documenti sui casi via email, li analizzeranno e poi emetteranno la loro sentenza, tutto online. L’idea è nata dalla necessità di fare fronte ai tagli subiti dal ministero della giustizia, che negli ultimi cinque anni ha visto il suo budget ridursi del 27% o 2,7 miliardi di sterline l’anno, e la necessità di risparmiare sui costi dei tribunali. (ANSA, 16 febbraio 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il Time sceglie i giornalisti in pericolo come ‘Persone dell’anno 2018’

Dati Ads: diffusione e vendita a ottobre di quotidiani e settimanali, a settembre dei mensili (TABELLE)

Mentana: lavoro e giovani sono temi su cui Open darà battaglia