Renzi: la riforma della Rai non è più rinviabile

(ANSA) – La riforma della Rai è un “tema non più rinviabile: la nostra scommessa è fare della Rai l’azienda più innovativa d’Europa per offerta culturale”. Così il premier Matteo Renzi alla direzione del Pd, facendo riferimento anche a quanto avverrà “nel 2016 sulla concessione e il contratto di servizio”. “Oggi è il momento di accompagnare il lavoro di riorganizzazione gestionale con una scommessa alta di natura culturale: la Rai è il più grande asset da mettere al servizio di una idea di Italia nel mondo”, sottolinea.

Matteo Renzi (foto Olycom)

Matteo Renzi (foto Olycom)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi