Comunicazione, New media

17 febbraio 2015 | 16:38

Apple chiede ai fornitori di produrre tra i 5 e i 6 milioni di Apple Watch. Il lancio è previsto entro Aprile

(askanews) Apple ha chiesto ai suoi fornitori asiatici di produrre 5-6 milioni di Apple Watch per il primo trimestre del 2015. La notizia è stata diffusa dal Wall Street Journal, che cita fonti vicine all’azienda.

La taiwanese Quanta Computer è l’unico produttore degli orologi di Cupertino che dovrebbero essere lanciati ad aprile. Il modello base dovrebbe rappresentare la metà degli ordini fatti da Apple, mentre la versione di medio livello un terzo. Apple Watch Edition, il prodotto di punta del gruppo con una cassa in oro 18 carati, sarà invece consegnato in numeri minori, anche se Apple pianifica di produrne più di un milione al mese dal secondo trimestre del 2015.

Tim Cook, ceo di Apple (foto Olycom)

Tim Cook, ceo di Apple (foto Olycom)

Gli analisti si attendono che il modello in oro sarà molto richiesto sul mercato cinese, dove il gruppo sta vivendo un boom di vendite e dove l’iPhone color oro ha avuto un grande successo.
Sempre secondo gli analisti l’orologio di Apple dovrebbe superare di gran lunga le vendite di tutti gli altri smart watch sul mercato, compresi quelli prodotti da Samsung, Lg, e Motorola.
Secondo le fonti del Wall Street Journal da almeno sei mesi Quanta Computer sta lavorando senza sosta per fornire ad Apple i numeri richiesti. In tutto le vendite dovrebbero essere in linea con il lancio degli altri nuovi prodotti del gruppo. Cupertino nel 2010 aveva venduto 7,5 milioni di iPad nei prime sei mesi dal lancio nell’aprile 2010. (askanews, 17 febbraio 2015)