Private equity internazionali interessate al dossier di Telecom per possibili investimenti

(Mf-Dj) I fondi di private equity internazionali aprono il dossier Telecom Italia. Secondo indiscrezioni riferite da Il Sole 24 ore, il dossier della società telefonica sarebbe sul tavolo di alcuni gruppi finanziari esteri ai quali alcune banche d’affari americane avrebbero proposto di esaminare un possibile investimento.
Al momento, prosegue il giornale, non ci sarebbero trattative concrete nè discussioni, ma soltanto l’esame dell’assetto azionario di Telecom I., tanto più dopo il disimpegno del maggior investitore privato fuori Telco, Marco Fossati, sceso sotto il 2%.

I private equity che secondo i rumors potrebbero aver dimostrato interesse per il dossier Telecom I. sarebbero i fondi specializzati nel settore delle telecomunicazioni: Apax, Bain Capital, Blackstone e Kkr. Per ora non ci sarebbero state discussioni concrete, nè i fondi avrebbero sondato gli ambienti governativi per prospettare un intervento. (Mf-Dj, 18 febbraio 2015)

Marco Patuano, ad di Telecom Italia (foto Online-news)

Marco Patuano, ad di Telecom Italia (foto Online-news)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci