18 febbraio 2015 | 16:59

Per il 2015 Subito.it punta a una strategia pubblicitaria ‘glocal’. Il sales manager Campagnoli: nel 2014 per la prima volta fatturato adv a doppia cifra

“Il mercato dell’advertising mondiale è cambiato più negli ultimi due anni  che nei passati cinquanta. Una trasformazione dovuta soprattutto all’impatto della tecnologia e dell’automazione dei processi che hanno cambiato operatività e metriche delle campagne, e del mobile”. lo ha detto qualche giorno fa un boss del gruppo svedese  Schibsted Media in un incontro con i suoi manager dell’advertising.

Al gruppo  fa capo  Subito.it,  prima piattaforma digitale italiana di annunci guidata da Melany Libraro che ha presentato oggi la sua strategia commerciale e i risultati 2014 in crescita di fatturato del 50% e del 300% di clienti, di cui circa 350 nazionali e il doppio locali.

Proprio sul fronte locale che la concessionaria guidata dal sales manager Claudio Campagnoli sta puntando: “la recente acquisizione di DotAdv, socialità specializzata nella gestione di campagne geolocalizzate per le Pmi, ci ha permesso di crescere nella raccolta locale, attivata solo un anno fa. Il self provisioning in ambito locale, ossia la capacità delle aziende di realizzare in autonomia le proprie campagne, è la nuova frontiere di questo comparto commerciale”.
Da sinistra, Claudio Campagnoli, sales manager di Subito.it, Giancarlo Mosconi, responsabile adv nazionale e Davide Castioni, responsabile della locale (foto Primaonline.it)

Da sinistra, Claudio Campagnoli, sales manager di Subito.it, Giancarlo Mosconi, responsabile adv nazionale e Davide Castioni, responsabile della locale (foto Primaonline.it)

Accanto a Claudio Campagnoli, la prima linea commerciale di Subito.it è composta da Giancarlo Mosconi, responsabile adv nazionale e Davide Castioni, responsabile della locale.

Il comunicato stampa
Subito.it (www.subito.it), la piattaforma digitale n.1 in Italia per la compravendita dell’usato con oltre 8 milioni di utenti unici mensili*, si posiziona come player di riferimento nel mondo dell’advertising grazie alla sua concessionaria, che negli ultimi anni ha registrato una crescita costante in termini di fatturato (+50% nel 2014), di struttura interna (+60% all’anno) e di nuovi clienti, che si sono triplicati con il boom dell’adv locale. La concessionaria di Subito.it diventa così il partner ideale per rendere il business delle grandi aziende e delle piccole-medie imprese (PMl) italiane ancora più competitivo, grazie a un’offerta di servizi innovativi e personalizzati che rispondono alle sfide del mercato nazionale e locale.

Caratterizzata dal dinamismo e dall’alta qualità del servizio e del risultato, la concessionaria di Subito.it ha saputo stare al passo con la “digital transformation” italiana, realizzando una struttura interna di professionisti snella e flessibile, che bene si adegua ai tempi del mercato, seguendone i ritmi e anticipandone i trend in modo più rapido e immediato. Il team è suddiviso in due macro-aree per sviluppare al meglio l’offerta “glocal” della concessionaria di Subito.it: adv nazionale, dove i key account manager gestiscono i clienti, i centri media e il programmatic, e adv locale, che opera attraverso la forza vendita territoriale, il teleselling e il self-provisioning.

“Subito.it esaudisce i desideri delle persone coltivandone le passioni. Perciò anche la concessionaria di Subito.it vuole realizzare i desideri dei propri clienti, offrendo una serie di sevizi per mettere in comunicazione le persone con le aziende”, spiega Claudio Campagnoli, Sales Manager di Subito.it. “Grazie a innovative tecnologie, una visione consulenziale all’avanguardia e alla possibilità di mettere a disposizione del cliente una segmentazione del mercato estremamente precisa, siamo in grado di realizzare dei progetti su misura per supportare il business di qualunque attività”.

L’offerta vincente di Subito.it risponde alle altissime potenzialità del mercato locale, uno degli obiettivi strategici in cui l’azienda sta continuando a investire per rafforzare la propria presenza sul territorio. Per questa ragione Subito.it ha recentemente acquisito Dotadv, piattaforma di self-service advertising che consente all’azienda di automatizzare la vendita di spazi pubblicitari ai piccoli inserzionisti e alle piccole-medie imprese (PMI) e di sviluppare la tecnologia autonomamente in base alle proprie esigenze.

Da sinistra Giancarlo Mosconi, responsabile adv nazionale di Subito.it e Federico Filippa, pr manager di Subito.it  (foto Primaonline.it)

Da sinistra Giancarlo Mosconi, responsabile adv nazionale di Subito.it e Federico Filippa, pr manager di Subito.it (foto Primaonline.it)