Mercato

19 febbraio 2015 | 16:21

I Peanuts sbarcano in Italia. Firmato l’accordo tra Dall’Angelo Pictures e Normaal Animation

Arriveranno presto anche in Italia i cartoon dei “Peanuts”. La Dall’Angelo Pictures ha firmato infatti un accordo con Normaal Animation, lo studio di animazione francese che ha avviato la produzione della nuova serie di 500 episodi (della durata di 90” ciascuno) con le avventure di Charlie Brown, Snoopy e degli altri personaggi creati dal fumettista statunitense Charles Monroe Schulz.
Come riporta il comunicato stampa, questo accordo, della durata di 12 anni, prevede che la società guidata da Barbara Dall’Angelo entri come co-finanziatore nella fase produttiva dei cartoon e si occupi anche della distribuzione in Italia.

I nuovi cartoon dei “Peanuts” sono stati presentati in anteprima nel novembre scorso su France 3, emittente del gruppo France Télévision. In Italia, la serie dovrebbe andare in onda entro quest’anno. Proprio nel 2015, infatti, viene celebrato il 65° anniversario dei “Peanuts”, nati negli Stati Uniti come strisce a fumetti nell’ottobre del 1950. Dall’Angelo Pictures è già in trattativa con un importante broadcaster italiano: un accordo dovrebbe essere raggiunto entro il prossimo mese di aprile. Questi cartoon hanno suscitato anche interesse per la distribuzione homevideo e per il web.

“In un mercato televisivo in grande difficoltà, essere riusciti ad aggiudicarci una serie di livello internazionale e di così grande potenzialità ci riempie d’orgoglio e di entusiasmo”, ha dichiarato Barbara Dall’Angelo, presidente e amministratore unico di Dall’Angelo Pictures. “E’ la prima volta che la nostra società co-finanzia un progetto così importante. Abbiamo deciso di farlo perché, con un brand forte e famoso come i Peanuts, siamo certi del successo che gli tributerà il pubblico televisivo italiano. Questo progetto, che nasce nel mondo tradizionale dei fumetti, potrebbe anche offrirci tante opportunità nelle nuove piattaforme digitali e nei canali web”.