Mercato

19 febbraio 2015 | 17:28

I Luoghi del Cuore 2014 del Fai. Un’edizione da record

Daniela Colombo – Sono stati presentati il 18 febbraio 2015 i risultati della VII edizione del Censimento I Luoghi del Cuore del Fai – Fondo Ambiente Italiano, censimento che ormai da dieci anni punta a sensibilizzare tutti, dai cittadini alle istituzioni, sui beni artistici meno noti del nostro Paese.
Oltre ad accendere i rifettori su questi luoghi, il FAI si impegna a intervenire attivamente su uno o più beni per sostenere azioni di recupero, tutela e valorizzazione.
I numeri di questa edizione sono da record, con un totale di oltre 1.600.000 segnalazioni, 20.000 luoghi votati e 276 comitati attivi.
Il vincitore del censimento 2014, il Convento dei frati Cappuccini a Monterosso al Mare (La Spezia) ha totalizzato 110.341 segnalazioni, il doppio dei voti totalizzati dalla Cittadella di Alessandria, luogo più segnalato due anni fa. Al secondo posto con 92.259 segnalazioni la Certosa di Pisa in Calci e terzo il Castello di Calatubo con 71.967 voti.
I primi 13 luoghi hanno ricevuto più di 20.000 voti ciascuno, due anni fa erano solo 10, e i primi 31 oltre 10.000 voti (erano 20 nel 2012). 258 luoghi hanno superato i 1.000 voti (erano 129 due anni fa).
Grande successo ha ottenuto anche la sezione legata a Expo e dedicata ai luoghi legati alla produzione e alla trasformazione alimentare. Tra gli oltre 1.900 luoghi votati al primo posto si sono classificate le “Saline” e la “Laguna Lo Stagnone” a Marsala, con 14.764 voti.