Editoria

20 febbraio 2015 | 18:54

Diffusione della stampa (Ads) novembre/dicembre 2014

I dati mensili Ads stimati dagli editori riferiti al mese di dicembre 2014 per le testate a periodicità quotidiana e settimanale e riferiti al mese di novembre 2014 per le testate a periodicità mensile.

QUOTIDIANI A DICEMBRE 2014
- Tutti i dati dei quotidiani a dicembre2014 (.xls)
- Tabella comparativa dicembre-novembre 2014 (.xls)
- Tabella comparativa dicembre 2014-dicembre 2013 (.xls)

SETTIMANALI A DICEMBRE 2014
- Tutti i dati dei settimanali a dicembre 2014 (.xls)
- Tabella comparativa dicembre-novembre 2014 (.xls)
- Tabella comparativa dicembre 2014-dicembre 2013 (.xls)

MENSILI A NOVEMBRE 2014
- Tutti i dati dei mensili a novembre 2014 (.xls)
- Tabella comparativa novembre-ottobre 2014 (.xls)
- Tabella comparativa novembre 2014-novembre 2013 (.xls)

 

Da “il Corriere della Sera”

Il «Corriere della Sera» si conferma anche a dicembre il quotidiano più diffuso in Italia, con una media di 393 mila copie giornaliere, somma di quelle cartacee e digitali. È quello che indicano gli ultimi dati Ads, pubblicati ieri sulla base delle statistiche degli editori. Al secondo posto — nella classifica sulla diffusione totale — c’è il «Sole 24 Ore» con 382 mila copie, seguito da «Repubblica» con 356 mila copie.
Seguono l’edizione del lunedì della «Gazzetta dello Sport» (222 mila copie, 211 mila gli altri giorni), la «Stampa» (220 mila copie), il «Messaggero» (136 mila copie). E ancora, andando avanti nell’elenco, «Qn – Il Resto del Carlino» (120 mila copie), «Avvenire» (117 mila copie), il «Corriere dello Sport-Stadio» (116 mila copie il lunedì, 101 mila gli altri giorni) e il«Giornale» (93 mila copie).
Questi numeri valgono come diffusione totale, includendo ad esempio la distribuzione in edicola, gli abbonamenti e le vendite dirette insieme alle copie digitali, con dati per singolo canale diversi a seconda della testata. Per quanto riguarda invece le singole vendite di copie digitali, in testa c’è il «Sole 24 Ore» (201 mila copie), seguito dal «Corriere» (81 mila) e da «Repubblica» (71 mila). La classifica prosegue con «La Stampa» (32 mila copie) e «Italia Oggi» (22 mila copie).
Il commento del ‘Sole 24 Ore’

Secondo i dati Ads relativi al mese di dicembre 2014, ‘Il Sole 24 Ore’ mette a segno un dicembre molto positivo. Consolida il secondo posto nella diffusione totale cartacea + digitale dei quotidiani nazionali con 382.112 copie medie, alle immediate spalle del ‘Corriere della Sera’ (a sole 11.600 copie di distacco) registrando la crescita non solo rispetto al mese precedente (+2,0% rispetto a novembre 2014), ma soprattutto, in controtendenza rispetto al mercato, anche anno su anno con un incremento pari a +11,0% rispetto a dicembre 2013.
‘Il Sole 24 Ore’ continua poi ad affermare la leadership in Italia nella diffusione totale digitale superando il tetto delle 200.000 copie: raggiungono quota 201.022 le copie digitali medie con un incremento pari a +2,9% rispetto a novembre 2014 e pari a +34,7% rispetto a dicembre 2013.