27 febbraio 2015 | 10:55

Banzai: +21% nei ricavi del 2014, la perdita scende a 2,1 milioni

Il cda di Banzai ha approvato il 26 febbraio 2015 i risultati consolidati preliminari del 2014. La società di e-commerce ed editoria digitale ha chiuso il 2014 con 185 milioni di ricavi, il 21% in più rispetto al 2013. Significativo l’aumento di con una crescita del 21 % nel solo quarto trimestre.

Paolo Ainio, presidente e ad di Banzai (foto Olycom)

Paolo Ainio, presidente e ad di Banzai (foto Olycom)

Con una crescita del 23% nel 2014, la divisione e-Commerce rappresenta il principale driver di crescita per Banzai, trainata in particolare dai ricavi raddoppiati della sola categoria degli elettrodomestici.La divisione vertical content, in un contesto non favorevole nel mercato dell’adv, è cresciuta dell’8%.
Il Margine Lordo è pari a 41,7 milioni di euro nel 2014, +15% rispetto a 36,4 milioni di euro nel 2013, mentre l’ebitda è salito del 53% a 3,8 milioni. La perdita si attesta a 2,1 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 2,9 milioni di un anno fa.
Paolo Ainio, Presidente e Amministratore Delegato di Banzai, ha commentato: “Banzai continua la sua crescita nel mercato italiano dell’ecommerce e del digital publishing. I risultati 2014 rappresentano l’ottima base di partenza per la seconda fase dello sviluppo di Banzai, nel corso della quale impiegheremo il capitale raccolto in IPO per accelerare la crescita dei ricavi e rafforzare la nostra leadership.”

 

 

- Scarica o leggi il comunicato stampa di Banzai (.pdf)