Il magnate egiziano Sawiris rileva il 53% di Euronews e punta sul digitale. Aumento di capitale da 35 milioni di euro

(Reuters)  Il magnate egiziano Naguib Sawiris ha rilevato il 53% del capitale di Euronews attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale da 35 milioni di euro e ora punta su piattaforme digitali e promozione del brand.

Sawiris ha annunciato che intende conservare la neutralità dell’emittente che ha sede a Lione, puntando, però, a renderla profittevole, processo che potrebbe richiedere “tre, quattro, cinque anni”.

Naguib Sawiris (foto Olycom)

Naguib Sawiris (foto Olycom)

Sawiris ha sottolineato che soltanto le persone con oltre quarant’anni guardano la tv. “Se non prepariamo Euronews per la prossima generazione, enfatizzando mondo digitale e social media, l’esistenza stessa di questo canale potrebbe essere in pericolo nell’arco di venti o trent’anni”.

Gli altri azionisti di Euronews sono 23 network pubblici, tra cui la Rai. L’AD del gruppo, Michael Peters, ha detto che gli azionisti pubblici avranno diritti di veto sulle questioni editoriali. Inoltre, verrà dato vita a un garante indipendente, sul modello della Bbc.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Calcio in diretta social: la Lega Pro sperimenta una partita di Coppa Italia in diretta Facebook e Twitter

Juventus Tv, rinasce sul web con un canale on-demand

Rai, Laganà: ricerca di intesa politica delegittima l’azienda e blocca il cambiamento