Vodafone diventa editore televisivo. Operativi nel secondo semestre, dice l’ad del gruppo Vittorio Colao

(Mf-Dj) Vodafone Group lancerà nuovi servizi televisivi nel Regno Unito nel secondo semestre, con l’obbiettivo di incrementare i ricavi in uno scenario di crescente competizione.È quanto ha riferito ai giornalisti l’amministratore delegato del colosso delle telecomunicazioni britannico, Vittorio Colao, nel corso del Mobile World Congress di Barcellona.
Colao si è detto favorevole al recente consolidamento del settore ma ha espresso timori sulla posizione monopolistica di alcuni operatori tlc concessa dai regolatori in Europa sulle reti di linea fissa.
“L’abuso di una posizione anche se non dominante è di nuovo sotto la lente”, ha sottolineato il Ceo del secondo maggiore operatore telefonico al mondo dopo China Mobile. (Mf-Dj, 2 marzo 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci