Editoria

02 marzo 2015 | 15:57

Lettera aperta dei sindacati Rcs al Cda: “contrari alla vendita della Libri”

(AGI) Le rappresentanze sindacali di Rcs consegneranno questo pomeriggio ai consiglieri di Rcs una lettera per chiedere che non sia venduta l’area libri del gruppo editoriale. Il volantino sara’ distribuito prima della riunione straordinaria del cda, chiamato a fare il punto sull’avanzamento dei “progetti strategici” e delle “cessioni”, tra le quali potrebbe figurare anche quella di Rcs Libri dopo la manifestazione di interesse non vincolante arrivata il 18 febbraio da Mondadori. “Siamo contrari alla vendita perche’ non ne capiamo il senso, non capiamo quale disegno strategico ci sia nel vendere un pezzo storico dell’azienda di tale valore, se non quello di fare cassa per evitare una nuova ricapitalizzazione”, spiega Francesco Aufieri della Slc Cgil. Nella lettera preparata dai lavoratori viene espressa quindi “preoccupazione” per la scelta di approfondire l’ipotesi di cessione che potrebbe essere presa questa sera dal cda. “Ci sembra che il problema sia la mancanza di una visione imprenditoriale”, sintetizza Aufieri. (AGI, 2 marzo 2015)

Pietro Scott Jovane (foto-Olycom)

Pietro Scott Jovane (foto-Olycom)