New media

04 marzo 2015 | 12:25

Internet, il porno e le ricerche più popolari: su Pornhub gli italiani sono i più vecchi (INFOGRAFICA)

Ormai dovrebbe essere chiaro a tutti, internet è fatto per il porno. Il porno muove le masse, genera click e sembra ormai attestarsi, con buona pace dei perbenisti, come un fenomeno trasversale. A confermare questo sospetto è il portale di pornographic video sharing più famoso al mondo, Pornhub, che nella sezione del suo sito dedicata alle statistiche – Pornhub.com/insights – celebra la propria “età dell’oro”.

La ricerca condotta dagli analisti del sito di pornografia questa volta si concentra sull’età dei ‘pornonauti’, allo scopo di dimostrarci come “l’età non è altro che un numero”. Una prima infografica raccoglie i dati di audience, forniti in modo anonimo dal software del sito, in 6 fasce d’età: 18-24, 25-34, 35-44, 45-54, 55-64 e 65+. Prima di individuare le performance della propria fascia d’appartenenza però scopriamo che l’età media di un utente è 35,3 anni, in particolare: 36 anni per il pubblico maschile e 34 per quello femminile.

L’infografica conferma quanto l’incredibile successo di Cinquanta sfumature di grigio ci aveva suggerito: malgrado il contenuto pornografico sia ancora prerogativa prevalentemente maschile, il fenomeno si sta diffondendo con cifre importanti (23% dell’audience totale) anche in quello femminile.

 

Da questi dati possiamo trarre un’importante verità: niente paura, la vita non finisce a 30 anni. Ma soprattutto notiamo come in tutti i paesi del nostro continente, e l’Italia non fa eccezione, l’età media degli spettatori sia superiore rispetto a quella del worldwide. Il Giappone si conferma particolarmente longevo con una media di 41,1 anni, mentre nei paesi del sudest asiatico riscontriamo i valori più bassi.

 

In ultimo diamo uno sguardo ai “Lifelong Desires”, i trend di ricerca consolidati e le categorie preferite nelle varie fasce d’età, che in tutto il mondo non sembrano essere influenzati dalle differenze etnico-culturali. Le preferenze evolvono e si modificano gradualmente nel corso degli anni ma è comunque possibile individuare gli evergreen che non temono la sfida del tempo: Teen, Milf, Big Dick e Lesbian (in barba agli omofobi).