Andrea Cornelli lascia la presidenza di Assorel: troppi conflitti e divisioni interne

Andrea Cornelli non è più presidente di Assorel. Ha lasciato, dopo un anno, la guida dell’associazione delle agenzie di relazioni pubbliche.

“Ho deciso di rimettere il mio mandato all’Assemblea – si legge in una nota – ritenendo ormai impossibile raggiungere gli obiettivi condivisi all’inizio del mio percorso da Presidente Assorel.

Nel confronto con un mercato che corre e che cambia rapidamente, l’Associazione deve sapersi porre con grande determinazione, concretezza ed efficacia. Conflitti e divisioni interne hanno preso il sopravvento rendendo vani gli sforzi profusi, portandomi per correttezza e per coerenza a questa decisione.”

Andrea Cornelli

Andrea Cornelli

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Facebook, nel 2017 raddoppiata la spesa per lobbying in Ue. Da 1,2 a 2,5 milioni di euro

Nbc entra nel consorzio OpenAp dove raggiunge Fox, Turner e Viacom

Formiche, Roberto Arditti nel Cda e direttore editoriale. Cresce l’ebitda di Base Per Altezza