Arrestati dalla Polizia, chiedono di scattarsi un ‘selfie’ con gli agenti

(ANSA) Sono stati sorpresi dalla polizia mentre rubavano vestiti un negozio e, una volta portati in commissariato, hanno chiesto agli agenti di scattare un ‘selfie’ con loro in ricordo della prima denuncia. Protagonisti dell’episodio di Busto Arsizio (Varese) sono due 14enni e un 15enne, residenti nel Varesotto. Oltre agli abiti i tre ragazzi avevano rubato, nella stessa giornata, merendine e anche test di gravidanza in un supermercato. Gli agenti, sorpresi dall’insolita richiesta, si sono rifiutati di scattare la foto-ricordo in commissariato. I tre sono stati denunciati per furto. (ANSA, 11 marzo 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

L’Ue verso sanzioni più severe contro piattaforme web che non rimuovono subito contenuti di propaganda estremista

“I social network censurano i Repubblicani”. Attacco di Trump contro la pratica dello shadow banning

Apple rimuove 25mila app dall’App Store cinese