Editoria

12 marzo 2015 | 18:31

Mauri su Rcs Libri: offerta vincolante entro il 29 maggio. Le preoccupazioni degli autori? Forse perchè Mondadori appartiene a qualcuno

(ITALPRESS) – “Abbiamo fatto un’offerta in linea con i multipli del mercato e sulla base dei nostri obiettivi strategici. I libri rappresentano il settore dove abbiamo la piu’ alta redditivita’”. Lo ha detto l’Ad di Mondadori, Ernesto Mauri, in merito all’offerta di Mondadori per Rcs Libri, confermando una “offerta vincolante entro il 29 maggio. Mondadori ha sempre guadagnato e aveva il 70% della redditivita’ che veniva dai periodici. Con lo tsunami che il settore ha ricevuto, Mondadori deve concentrarsi in un business dove puo’ avere una redditivita’ importante e questo business si chiama libri”. Sulle perplessita’ del ministro Franceschini in merito alla perdita di autonomia del settore, l’Ad osserva: “Questo e’ un mercato che sta scendendo del 4% e prima del 6% all’anno. Se vuoi mantenere redditivita’, devi essere economicamente sano. Inoltre, se il mercato e’ frazionato, Amazon fa quello che vuole”. Sulle perplessita’ degli autori, per Mauri “Mondadori ha preso Einaudi vent’anni fa in una situazione economica difficile. Dopo 20 anni sono aumentati gli autori e le collane. La preoccupazione degli autori e’ piu’ di ‘pancia’, forse perche’ Mondadori appartiene a qualcuno. Fosse stato Feltrinelli a comprare…”. (ITALPRESS, 12 marzo 2015)

Ernesto Mauri (foto Olycom)