13 marzo 2015 | 10:01

Maurizio Costa, ex ad Mondadori attualmente alla guida della Fieg, verso la presidenza di Rcs Mediagroup, scrive ‘Repubblica’: conferma per Scott Jovane

Su Repubblica di oggi nell’articolo di Giovanni Pons intitolato ‘Mondadori torna all’utile nel 2014 Mauri: A breve l’offerta per Rcs Libri’  si legge tra l’altro che  <<l’offerta di Mondadori per Rcs Libri cade in momento delicato poiché tra poche settimane l’assemblea dovrà rinnovare l’intero cda di Rcs Mediagroup. Il principale azionista, la Fiat, ha intenzione di presentare una lista che prevede la conferma di Pietro Scott Jovane alla guida operativa e un presidente che nelle ultime ore sembra sia stato individuato in Maurizio Costa, ex ad Mondadori e presidente Fieg. Ma non tutti gli altri azionisti Rcs sono concordi nel rinnovare la fiducia a Jovane e sono in corso colloqui per presentare una lista alternativa. Se il fronte, assai variegato, poiché spazia dalla Pirelli a Intesa Sanpaolo, a Unipol fino a Urbano Cairo e Diego Della Valle – questi ultimi i più critici nei confronti della gestione Jovane – dovesse riuscire a compattarsi nei prossimi giorni, allora la battaglia assemblearea suon di voti potrebbe avere un esito incerto fino all’ultimo.>>

Maurizio Costa (foto Olycom)

Maurizio Costa (foto Olycom)