16 marzo 2015 | 9:25

Il vice presidente molla Google: a 52 anni meglio godersi la vita e la famiglia

(Teleborsa) – Patrick Pichette, vicepresidente e cfo di Google, lascia Mountain View all’età di 52 anni per godersi la famiglia e la vita.  Una decisione arrivata all’improvviso, presa di fronte ad un’alba africana.”Tutto è iniziato lo scorso autunno, in un’alba di settembre, dopo una nottata di arrampicata, contemplando il sorgere del sole dal monte Kilimanjaro, in Africa”, ha scritto Pichette in un lungo post di addio, “mia moglie Tamar e io non stavamo solo godendoci il momento ma

Patrick Pichette (foto AbcNews)

Patrick Pichette (foto AbcNews)

potevamo osservare sulla distanza la pianura di Serengeti ai nostri piedi e tutto ciò che l’Africa aveva da offrirci”. Di fronte a tanta bellezza e al desiderio di intraprendere nuove avventure, il top manager canadese è arrivato a questa difficile scelta: “non trovo una buona ragione per dirle che dovremmo aspettare ancora un po’ prima di recuperare i nostri zaini e tornare sulla strada, celebrando i nostri 25 anni insieme girando pagina e godendoci una perfetta crisi di mezza età piena di bellezza e felicità, lasciando la porta aperta, per le nostre opportunità future, al caso e solo una volta che il nostro lungo elenco di viaggi e avventure si sarà esaurito”. ”Credo di essere a un punto in cui non devo più pormi scelte fra famiglia e lavoro. Cosa di cui sono grato. Carpe diem”, ha scritto nero su bianco Pichette.

http://economia.ilmessaggero.it/flashnews/google-il-vicepresidente-lascia-per-godersi-la-vita/1233688.shtml