Sentenza di fallimento per la casa cinematografica Moviemax. La conferma dal Tribunale di Milano

(Mf-Dj) E’ confermata la sentenza di fallimento emessa dal Tribunale di Milano a carico di Moviemax.
“Si comunica”, spiega nel dettaglio una nota, “risultando decorsi i termini per eventuali reclami, che come da certificazione rilasciata in data 23 febbraio 2015 dalla Corte d’Appello di Milano, Ufficio Ruolo Generale Affari Contenziosi Civili, avverso la sentenza di Fallimento numero 17/2015 emessa dal Tribunale di Milano avente ad oggetto la dichiarazione di Fallimento di Moviemax Media Group Spa non risulta iscritto alcun procedimento presso detto Ufficio, risultando la sentenza medesima definitiva”. (MF-DJ, 17 marzo 2015)

Livia Pomodoro, presidente Tribunale di Milano (Olycom.it)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram

Radio, i nuovi dati di ascolto Ter online il 24 luglio. Rilevato il primo semestre 2018

Iliad, raggiunto un milione di clienti in meno di due mesi. Levi: tempi sorprendenti, rilanciamo l’offerta