18 marzo 2015 | 9:12

‘Striscia’ (Mediaset) ancora all’assalto di ‘Masterchef’ (Sky). Il vincitore Stefano non sarebbe un amatore ma un cuoco fatto e finito

(IlGiornale.it) Masterchef Italia 4 ha chiuso i battenti. Ma le figuracce continuano. Perché, mentre Sky studia la quinta edizione che andrà in onda l’anno prossimo, spuntano nuovi altarini sul vincitore Stefano Callegaro. A sbatterli in tivù è, ancora una volta, Striscia la Notizia che questa sera è andata a scavare nel passato del vincitore della quarta edizione del talent targato Sky. E quello che ne emerge è che Stefano è tutt’altro un amatore della cucina, ma un cuoco fatto e finito.

Stefano Callegaro

Stefano Callegaro

Tre le prove portato dalla trasmissione di Antonio Ricci. Prove schiaccianti che non lasciano ombra ad alcun dubbio. La prima è una dichiarazione “rubata” con telecamera nascosta al ristorante “Sti Gusti” di Porto Viro. Alcuni clienti chiedono di parlare con Stefano. “È in cucina?”, chiedono. “No, non più”, gli rispondono. Ma lo è stato. Ha lavorato per un periodo estivo. Già questo “lavoretto” contravverrebbe le regole di Masterchef che non accetta cuochi formati, ma solo concorrenti che in cucina ci stanno solo per hobby. Striscia la Notizia scopre (ed è la seconda prova portata in prima serata su Canale 5) che Stefano Callegaro ha anche lavorato in un ristorante di Adria. Qui ha imparato a cucinare la crema di burrata nere che ha sfoggiato anche in trasmissione. Lo chef del ristorante si ricorda di lui e ammette alle telecamere di aver contribuito a formarlo.

Dulcis in fundo, la trasmissione di Antonio Ricci è andata a scovare anche un articolo pubblicato su una rivista di settore. Articolo che risale al dicembre del 2012 e che pubblicizza i corsi di cucina a bassa cottura tenuti proprio da Stefano Callegaro. Ed ecco la terza prova che mette definitivamente nei guai il talent di Sky.

http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/mastechef-figuraccia-senza-fine-ecco-passato-chef-stefano-1106226.html