Comunicazione, New media

19 marzo 2015 | 15:30

Negli store Apple 15 minuti di tempo massimo per provare il nuovo Watch

(ANSA) Apple ha organizzato con precisione svizzera le attività nei suoi negozi per l’arrivo del suo Watch. Negli Store dei paesi dove l’orologio sarà in vendita dal 24 aprile, tra cui non c’è l’Italia, saranno allestite 10 o più postazioni in cui i clienti, dal 10 aprile, potranno provare il dispositivo per un massimo di 15 minuti, assistiti da un addetto. Lo riporta il sito 9to5Mac, secondo cui chi invece vorrà provare un modello specifico dello smartwatch dovrà prendere un appuntamento. Per dare la massima attenzione ai clienti, il personale dei negozi sarà diviso in quattro aree: la prima squadra nella zona di prova degli orologi; la seconda addetta alle vendite e suddivisa tra chi segue clienti con idee chiare e chi gli indecisi; la terza risponderà a domande sul dispositivo e la quarta assisterà chi compra il costosissimo modello in oro. Su quest’ultimo fronte, negli Apple Store selezionati in cui sarà presente il Watch dorato da 10mila dollari ci saranno anche un paio di venditori ‘esperti’, impiegati di lungo corso che hanno seguito una formazione specifica per vendere il gioiello della Mela. Più in generale, durante i giorni in cui sarà possibile provare l’orologio prima della vendita, tra il 75 e il 90% di tutto il personale dei negozi sarà addetto ad assistere la clientela sugli orologi. (ANSA, 18 marzo 2015)

Tim Cook, ceo di Apple durante la presentazione del nuovo Watch (foto Olycom)