Comunicazione, Editoria

19 marzo 2015 | 12:39

Gros-Pietro, presidente del Consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo: il nostro obiettivo è uscire da Rcs. La partecipazione a chi vuol fare editoria, noi torniamo a fare la banca

(Mf-Dj) “Il nostro obiettivo è di uscire da Rcs”. Lo ha detto Gian Maria Gros-Pietro, presidente del Consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, a margine di un evento alla Luiss, ricordando che “siamo sia creditori che azionisti” di Rcs, “e come banca ci sentiamo più creditori che azionisti. Il nostro obiettivo è che la validità delle aziende editoriali sia mantenuta, che l’azienda prosperi così da mettere la partecipazione nelle mani di chi vuole fare editoria così noi torniamo a fare la banca”, ha concluso. (Mf-Dj, 19 marzo 2015)

Gian Maria Gros-Pietro, presidente del Cds di Intesa Sanpaolo (Olycom.it)