TLC

19 marzo 2015 | 13:17

“Difenderò l’italianità di Telecom, forse più degli italiani”. Tarak Ben Ammar ai microfoni di Radio 24

(Agi) “Telecom è una grande azienda, e chi pensa che possa essere esportata da stranieri, scippata di notte, non esiste. Rimarra’ italiana, al di fuori di chi e’ l’azionista di riferimento. Finche’ io, tunisino amante dell’Italia, sono nel consiglio, difendero’ l’italianita’ di Telecom, forse piu’ degli italiani.” 

Tarak Ben Ammar (foto Olycom)

Tarak Ben Ammar (foto Olycom)

Lo dice l’imprenditore franco-tunisino Tarak Ben Ammar nel corso del programma ‘Mix 24′, su Radio 24. Quanto alle evoluzioni in Telecom, Ben Ammar ha aggiunto che “oggi al cda parleremo dei bilanci, dei risultati che sono positivi, ma anche del concetto di avere contenuti sulla piattaforma, il triple player, quadruple player, perche’ questo e’ il futuro della telefonia, di internet”. (Agi, 19 marzo 2015)