Manager

19 marzo 2015 | 14:45

Yannick Fierling, amministratore delegato di Haier Europe

Haier, attivo nel settore dei grandi elettrodomestici, annuncia il 19 marzo 2015 la nomina di Yannick Fierling come amministratore delegato di Haier Europe. Fierling guiderà la sede centrale ed operativa di Haier Europe a Parigi.

Come si legge in nota, Haier Europe è un marchio globale, con oltre 143.330 distributori, presente in 100 paesi. Opera in 30 paesi europei e vanta 8 uffici nazionali: in Francia, Italia, Germania, Spagna, Regno Unito, Russia, Benelux e Polonia.

Di nazionalità francese, Fierling succederà a René Aubertine e sarà il secondo europeo a cui verrà affidata la gestione  complessiva di Haier Europe, la guida europea di Haier Group.
Fierling ha oltre 18 anni di esperienza internazionale tra il  settore degli equipaggiamenti per auto e degli elettrodomestici, con una forte esperienza di leadership aziendale. Si unisce ad Haier dopo quindici anni passati in Whirlpool, dove ha recentemente coperto le cariche di general manager del dipartimento Fabric Care e vice presidente di Whirlpool EMEA. In Whirlpool, Fierling ha occupato posizioni di crescente responsabilità sia in Europa che in Nord America.
Il curriculum accademico di Fierling comprende due master in ingegneria in Nord America e in Europa. Ha conseguito un Master alla Scuola di Ingegneria UTC a Compiègne, in Francia (1992 – 1994), seguita, poi, da un Master al Virginia Polytechnic Institute and State University (1993-1995). Nel 2009 Fierling si è laureato in Finanza per Dirigenti alla prestigiosa INSEAD Business School in Francia.

Il commento di Yannick Fierling, neo Ammonistratore delegato di Haier Europe:
“Sono entusiasta di evere l’opportunità di guidare Haier in una nuova ambiziosa fase di sviluppo sul mercato europeo. Haier è inimitabile nella comprensione delle esigenze dei clienti e nella sua determinazione nel creare prodotti innovativi che semplificano e migliorano la vita quotidiana. L’azienda è ben posizionata nel mercato  e pronta a svolgere un ruolo di primo piano nell’industria europea degli apparecchi elettrodomestici.”