Barbieri: accettabile se le condizioni dell’Antitrus dovessero essere come quelle chieste per la fusione Elettronica Industriale-Dmt

(ANSA) “Se le condizioni poste dall’Antitrust dovessero essere quelle chieste per la fusione tra Elettronica Industriale e Dmt sarebbero accettabili”. Lo ha detto l’amministratore delegato di Ei Towers, Guido Barbieri, in merito alla possibilità di rinunciare al via libera incondizionato dell’Antitrust all’acquisizione di Rai Way. L’a.d di Ei Towers ha detto di attendere il responso dell’Antitrust “entro fine maggio” mentre l’offerta dovrebbe concludersi “alla fine di giugno” anche se “i dettagli della tempistica saranno inclusi nel prospetto” che la Consob sta esaminando. In ogni caso la decisione se rinunciare a una o più delle condizioni a cui l’opa è subordinata sarà oggetto di “un attento scrutinio” da parte del cda di Ei Towers. (ANSA, 19 marzo 2015)

Guido Barbieri, ad di Ei Towers

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci