Eric Schmidt, ad di Google: non abbiamo rinunciato al progetto Glass. Come la vettura self-driving, si tratta di piani a lungo termine

(MF-DJ) Google continuerà a investire negli occhiali Glass perché questa tecnologia è troppo importante per essere abbandonata. È quanto ha dichiarato il presidente esecutivo Eric Schmidt.

Eric Schmidt

Eric Schmidt

Il colosso di Mountain View lo scorso gennaio ha bloccato le vendite della prima versione dei Glass e ha terminato il programma Explorer, trasferendo il progetto del laboratorio di ricerca Google X in una divisione indipendente. Ivy Ross è rimasto a capo del team mentre Tony Fadell, direttore della divisione Nest, ora supervisiona la strategia per il progetto.

“È una grande e fondamentale piattaforma per Google”, ha affermato Schmidt. “Abbiamo terminato il programma Explorer e la stampa ha subito ipotizzato che avessimo cancellato l’intero progetto, il che non è vero.” Il presidente ha inoltre precisato che Glass, come la vettura self-driving, è un progetto a lungo termine. “Sarebbe come affermare che la vettura self-driving è una delusione perché non mi sta portando in giro ora. Queste cose necessitano di tempo”. (Mf-Dj, 23 marzo 2015)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Federico Vincenzoni amministratore delegato di Tuttosport

Sky nel mirino: Elliott rileva il 3,1%. Ieri l’offerta Comcast per il controllo della pay

Di Maio: è il momento di mettere mano al conflitto di interessi